Trasformare una nave in un ospedale

 
แบ่งปัน
 

Manage episode 280517325 series 1746275
โดย Radio 24 Il Sole 24 ore and Radio 24 และถูกค้นพบโดย Player FM และชุมชนของเรา -- ลิขสิทธิ์นี้เป็นของผู้เผยแพร่ ไม่ใช่ Player FM โดยมีการสตรีมเสียงโดยตรงจากเซิร์ฟเวอร์ผู้เผยแพร่ กดปุ่มติดตามเพื่อติดตามการอัพเดทใน Player FM หรือวาง URL ฟีดนี้ไปยังแอพพอดคาสท์อื่น
A causa del Covid-19 sono tante le aziende sofferenti che hanno
cercato di progettare nuove soluzioni da portare su mercati in grave
difficoltà, ridisegnando le proprie organizzazioni e, nei casi più estremi, i
modelli di business. Se è vero il principio enunciato da Kotler ("ci sono due
tipi di aziende, quelle che cambiano e quelle che scompaiono") la pandemia si è
dimostrata un durissimo banco di prova per tanti board decisionali che in
maniera affannosa sono stati costretti a attuare dei cambiamenti radicali.
La testimonianza di Barbara Poli nell'ultima puntata di Radio Next
è l'esempio perfetto di una modifica strutturale completa. Il Chief Innovation
Officer, premiato al CIONET awards come "Leader di progetto di maggiore
disruption del 2020", ci ha descritto l'iter che ha portato Grandi Navi
Veloci a trasformare una delle proprie navi cargo in un ospedale a tutti gli
effetti.
Sembra sia nato tutto come una burla, una battuta che strappa via una
breve risata e solitamente rimane nel dimenticatoio: perché non trasformiamo
una delle navi in un grande reparto Covid?
Sin da principio l'obiettivo era trovare un luogo sicuro che
potesse accogliere ma soprattutto isolare i membri dell'equipaggio che dovevano
necessariamente rispettare la quarantena; da qui è nata immediatamente
l'esigenza di trovare strutture adatte come hotel o residence in grado di
ospitare l'equipaggio, ma i vari tentativi di stringere accordi sono stati vani
nella maggior parte dei casi. Ragionando in tempi stretti si è arrivati alla
conclusione attraverso la battuta precedentemente menzionata che non ci fosse
luogo più sicuro di una nave per isolare i potenziali contagi.
L'11 marzo una task force interna si è riunita per valutare
l'impatto dei singoli reparti e la fattibilità dell'idea. Il 19 marzo circa 20
giorni dopo lo scoppio della pandemia in seguito all'approvazione di
istituzione politiche e sanitarie, la nave Splendid di Grandi Navi Veloci era
pronta per accogliere i malati Covid a supporto della Regione Liguria che
iniziava a riscontrare serie difficoltà nella gestione dei malati.
Nonostante possa sembrare uno switch semplice la modifica totale
della nave in ospedale Covid ha comportato uno sforzo incredibile di tutti i reparti
coinvolti. L'esperienza diretta di Barbara Poli ci fornisce un'analisi
dettagliata del lato IT, di quanto sia stato complesso instaurare una rete in
grado di rendere la nave connessa e sicura, garantendo la circolazione dei
dati, delle cartelle cliniche e delle informazioni dei pazienti.
Questa bella storia di trasformazione e adattamento è un faro
nella notte per tutte quelle imprese totalmente bloccate da una crisi senza
precedenti incapaci di raggiungere un porto sicuro. Sperimentare senza aver paura
di fallire oggi è possibile, senza necessariamente stravolgere in modello di
business, senza costi esorbitanti, servendosi delle tecnologie a nostra
disposizione abilitatori del cambiamento.

291 ตอน