Antroposofica สาธารณะ
[search 0]
เพิ่มเติม

ดาวน์โหลดแอปเลย!

show episodes
 
Loading …
show series
 
L'individuo ha bisogno di obbedire alla propria autenticità e alle istanze interne, superando dogmatismi autoritari tanto in campo sociale che in quello religioso. Deve farsi carico delle responsabilità che nascono dal padroneggiare la propria libertà.
 
Tra il periodo precedente il Rinascimento — in particolare quello greco-romano — ed il nostro quinto periodo da poco iniziato, il sentimento interpersonale dettato dall'evoluzione animica si è trasformato. Ora stiamo lavorando, fra difficoltà e nuove consapevolezze, per fare emergere l'Anima Cosciente.…
 
I poteri occulti hanno introdotto l'illusione nei popoli di essere loro a guidare il loro destino. A determinare le democrazie saranno invece solo poche persone, finanzieri statunitensi o europei il cui vero nemico non sarà quindi tanto l'impulso democratico, quanto quello della scienza dello spirito. La liberazione dell'essere umano potrà farsi fo…
 
L'evoluzione umana nel sesto e nel settimo millennio prevederà che l'umanità si allontani dall'identificazione con la loro corporeità. Per questo gli esseri umani nel corso di questo periodo diventeranno gradualmente sterili. In questo caso le forze antagoniste cercheranno di opporsi a questi sviluppi tenendo stretto il veicolo corporeo.…
 
Il materialismo estremo, tirando in ballo una scienza manipolata dalle forze oscure che spingerà a considerare sciocchezze quello che non fa parte del loro dominio, farà in modo di inventare vaccini che, inoculati ai neonati e ai bambini, mireranno a indebolire al massimo la forza spirituale delle prossime generazioni. Chi sosterrà il contrario sar…
 
Rifiutando di entrare in contatto con le istanze delle correnti antagoniste si conferirà sempre più forza agli spiriti delle tenebre. Spesso questa paura si origina dall'attaccamento all'identità corporea, quando invece in futuro l'anima deve riuscire a separarsi dal corpo e dal suo legame con la terra in maniera naturale. La coscienza che non siam…
 
Gli spiriti delle tenebre inizialmente cercavano di difendere la spiritualità in contrasto con l'ereditarietà e dei legami di sangue. Oggi il loro ruolo è ribaltato. Questo ribaltamento di ruoli favorisce l'evoluzione umana e non va preso in maniera manichea. Oggi (ricordiamo che R.S. parla durante il primo conflitto mondiale, ovvero prima delle po…
 
L'umanità deve imparare a vivere nel dualismo. Come è sbagliato vivere in base alle proprie antipatie e simpatie occorre evitare di cadere nel conformismo del pensiero unico lassista. La realtà va conosciuta come se si fosse dei pendoli che passano da una rappresentazione della realtà ad un'altra.
 
Chi insegna non dovrebbe focalizzarsi sulla materia come si trattasse di mattoncini che vanno messi uno sull'altro. Dovrebbe naturalmente focalizzarsi sul discente, ma non per come reagisce a quel percorso materiale progressivo per ottenere risultati concreti qui e ora, piuttosto sapendo cogliere l'ombra lunga che del giovane si staglia nel suo fut…
 
Quello che Thomas Kuhn definirà nella "Struttura delle rivoluzioni scientifiche" un salto di paradigma viene inteso da Rudolf Steiner come un'influenza del pensiero vivente meno personale di quanto siamo portati a pensare "appartenere" ad un Keplero o a un Galilei. Il pensiero personale che si avvale dei cadaveri di pensiero potrà addensarlo in spi…
 
Siamo soliti immaginare che il rapporto con gli esseri spirituali giunga nella parte più "nobile" del nostro corpo: la testa. Eppure è soprattutto tutto il resto del nostro corpo ad essere in sintonia con l'Universo e il capovolgimento di valori è dovuto all'intervento delle entità di contrapposizione, in particolare delle forze luciferiche. E comu…
 
I pensieri sono una "noosfera" un ambiente come l'aria che si respira abitato da esseri "viventi". Gli esseri "elementari". Per farli nostri dobbiamo creare delle "istantanee", paralizzarli, sottrarli alla loro vita elementare. Per questo, quelli che chiamiamo i nostri pensieri sono cadaveri di un elementare che in questo modo diventano utilizzabil…
 
Siamo su questa fase dell'esistenza terrestre non solo per superare il timore della distruzione, ma soprattutto per impadronirci delle corrette risorse che ci possono venire fornite da un'evoluzione, come quella tecnologica ad esempio, che a tutti gli effetti può offrire risvolti disumani. Non possiamo nasconderci sotto le sottane materne di un "Be…
 
Il ruolo di forze elementari arimaniche ha un'importanza cruciale nel ciclo delle esistenze. Ogni cambiamento, infatti, parte da un'esperienza distruttiva. Questo significa che quanto ci sembra orribile assolve a funzioni irrinunciabili, al di là del bene e del male.
 
Se nel basso medioevo si utilizzarono le religioni per rimuovere la percezione dell'elemento spirituale dalla vita umana in questi e negli anni a venire sarà attraverso la medicina dei vaccini che verrà attuata la rimozione della dimensione dell'anima dall'essere umano e sulle barricate ci saranno, da un lato i sostenitori della scienza della mater…
 
Dall'eugenetica all'automa (passando per l'ingegneria genetica) la volontà di un'uniformità, della rigenerazione di corpi tutti "normalmente" uguali, "normalizzati", ci indirizza ad un futuro promiscuo in cui le persone non avranno più anima [va detto che in altri luoghi - come abbiamo già letto in precedenza - Steiner sottolineava come questo feno…
 
Il detto evangelico assume in Steiner un significato particolare: l'anima dell'essere umano si va separando via via dalla persona fisica che tende a sua volta a trovare senso solo al proprio interno, mentre la sua anima sta uscendo dal destino terrestre per prepararsi alla successiva evoluzione, quella nella sfera spirituale definita di Giove.…
 
Ben più di un secolo fa, Rudolf Steiner descriveva, nel bel mezzo della Grande Guerra, l'origine dei conflitti che avrebbero condizionato i secoli a venire con una lucidità tale da inquadrare in poche parole molti dubbi - e le ragioni stesse che portano a dubitare - della minaccia geopolitica attuale.…
 
"La realtà è un uccello" cantava Giorgio Gaber; Rudolf Steiner ci spiega come la nostra pigrizia e la semplicioneria che si abbandona ad astrazioni morte ci separi dalla realtà che si fonda sui suoni, sui colori… sull'esperienza.
 
Inizia una serie dedicata al libro di Rudolf Steiner "La caduta degli spiriti delle tenebre. I retroscena spirituali del mondo". In questo episodio vengono esclusivamente introdotte le chiavi d'ascolto e i criteri che ho seguito per questa proposta che non intende minimamente sostituire il libro, ma offrire piuttosto una sorta di "trailer" dei pass…
 
Quello che ci appare un difetto o un peccato in una persona di cui si nutriva un sentimento di stima dev’essere occasione per esercitare una comprensione quanto più oggettiva possibile senza attrazione per la licenziosità personale né condanna moralistica, in entrambi i casi condizionate da un’interiore simpatia o antipatia.…
 
La via della crescita spirituale passa attraverso la capacità di nutrire un genuino e modesto stupore che conduce all’amore per l’esperienza umana e al sentimento di devozione che ne consegue. Non si diverrà dei superuomini, ma semplicemente lo stesso mondo che credevamo di vedere prima in un modo certo ci apparirà in un certo qual modo diverso e d…
 
Loading …

คู่มืออ้างอิงด่วน

Google login Twitter login Classic login